An Amazing Day with The Nose of Perris Monte Carlo Perfumes

I am at this moment in a wonderful place in the middle of Nature in Gstaad. All these selvatic flowers, plants, trees and wonderful landscape make me to remember an Amazing Sensorial Experience I had last Sunday: a day with The Nose and founder of Brand Perris Monte Carlo, Gian Luca Perris. The appointment was at his Castle Malaspina in Piemonte where Gian Luca loves to go with his Family and spend time in the middle of the forest feeling and smelling the Nature. During this exclusive event, Gian Luca Perris himself presented all his Perfume Line explaining and smelling all the scents he chose to create each one of his Perfumes. We smell more than 50 different scents, starting from the citrus one, going through the fruity, aromatic and balsamic ones and ending with the animalier. During all this journey, first I learned the best technique to smell so many scents: little short inspirations to avoid blocking the nose. The most interesting thing about this incredible experience was to discover the philosophy behind the Brand: Gian Luca as a passionate “scent hunter”, prizes the origin and the story of every element that will compose a new creation. What differentiates Perris Perfumes from other Brands, is that Gian Luca doesn’t tell a fairy tale to create the Aura of a Perfume…he prefers the real story behind each scent to reconnect the person with Nature. Under this perspective, I literally felt in Love of their essential oil of Roses coming from Taif as well as the one of Patchouli coming from Nosy Be Islands. Rose de Taif Perfume from Brand Perris can show off this magnificent scent produced in Taif, the greenest region of Saudi Arabia where each Rose is collected and count one by one by local hands. The production method of the scent is probably one of the most “manual” method existing nowadays, and this guarantee a fantastic result. The Precious essential oil of Roses from Taif is intense and has a mix of sweet sand and artichoke which gives an unique balance to the overall result when mixed with other scents. On the other hand, Patchouli Nosy Be Perfume from Brand Perris just amazed me. The Essential Oil of Patchouli collected in Nosy Be island is very special. Usually Patchouli plants grow in India and not in Africa. However a local producer brought the Patchouli seeds to Nosy Be and found a perfect environment protected by Ylang Ylang Plants to grow the Patchouli seeds. The result when extracting the essential oil was a very unique scent: softer and sweeter from the one done in India. Probably the Patchouli from Nosy Be has an influence of Ylang Ylang as they are grown by the same earth. This experience has strongly awaken a new sense to me, and thanks to this introduction I enjoy even more to be in the middle of Nature, where all the scents make me live always new amazing experiences…thank you Gian Luca Perris!

Mi trovo in questo momento in un luogo meraviglioso nel mezzo della natura a Gstaad. Il sentore dei fiori selvatici, piante, alberi e meraviglioso paesaggio mi riportano ad una magnifica esperienza sensoriale avuta la scorsa Domenica: una giornata da Naso con Il Naso e Fondatore della casa Perris Monte Carlo, Gian Luca Perris. L’appuntamento fu nel suo Castello Malaspina in Piemonte dove Gian Luca ama passare il suo tempo con la sua famiglia e passeggiare nei boschi annusando i profumi della Natura. Durante questo esclusivo evento, Gian Luca stesso presentò la sua linea di profumi, spiegando e facendo annusare ogni singola essenza scelta per la composizione dei suoi profumi. Ho avuto la fortuna di annusare più di 50 essenze diverse, iniziando dagli aggrumati, continuando con i fruttati, aromatiche, balsamiche per poi finire con le essenze “animalier”. Ho imparato tantissime cose quella giornata e la prima è stata la tecnica per condurre una giornata da Naso: fare piccole ispirazioni evitando lunghe e profonde ispirazioni per evitare di bloccare il naso. La scoperta più interessante della giornata fu scoprire la filosofia dietro i Profumi Perris: Gian Luca come un appassionato “cacciatore di essenze”, premia la qualità della materia prima e da valore alle loro origini. Quello che differenzia particolarmente i Profumi Perris dagli altri è che Gian Luca non racconta storie fatate per creare l’Aura di un Profumo, ma invece racconta la storia originale di ogni essenza facendo si che ogni persona che indossa un suo Profumo possa connettersi direttamente con la Natura. Sotto questa prospettiva, mi sono innamorata dei loro Oli essenziali di Rose di Taif e di Patchouli del isola Nosy Be. Il Profumo Rose De Taif del Brand Perris può vantarsi di avere all’interno della miscela un Olio Essenziale davvero unico: quello di Rose proveniente dalla regione più verde del Saudi Arabia, Taif. A Taif, le Rose vengono raccolte e conteggiate a mano. Il metodo di produzione è probabilmente quello più “manuale” dei nostri tempi, garantendo un risultato davvero speciale. Il prezioso Olio Essenziale di Rose di Taif ha un sentore acidulo dolce, un mix di sabia e di carciofo, diventando un olio che si sposa perfettamente benne con altre essenze donando un equilibrio elegante e delicato al Profumo creato da Gian Luca Perris. Un altro Profumo incredibile è il Profumo di Patchouli di Nosy Be. Di solito il Patchouli viene raccolto in India. Un produttore locale di Nosy Be ha avuto l idea di importare i semi di Patchouli e di piantarle in un ambiente protetto da piante di Ylang Ylang nel Isola di Nosy Be, creando una specie di Patchouli molto particolare. L’Olio Essenziale di Patchouli dell isola di Nosy Be è unico nel suo genere in quanto più soffice e dolce di quello che viene creato in India. Crescendo nella stessa terra dell Ylang Ylang, molto probabilmente, questo Olio Essenziale di Patchouli ha una particolare influenza del Ylang Ylang. Questa esperienza ha svegliato in me un nuovo senso che oggi mi permette di apprezzare ancora di più quei momenti magici di stretto contatto con la Natura…grazie infinite Gian Luca Perris!

2 Comments

·

Leave a Reply

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s