La Mukul Golf and Spa, Nicaragua’s best kept secret

Latin America is full of paradisiacal places, it has forests, snowy mountains, deserts and the Caribbean Sea has some of the most beautiful and delightful beaches I know.One weekend some friends invited me to play golf in Nicaragua, it was the first time I would visit that country in Central America; we arrived in Managua the capital and then we took another plane towards the Pacific Coast to a place called Guacalito de la isla. Our hosts were the Pellas family, creators of “Mukul Golf and Spa“, Mukul means “Secret” in the indigenous Mayan language. The family bought the place after searching for many years the perfect spot for their project, then they finally found this old hacienda and turned it into a sustainable eco resort. Every detail has been carefully chosen, from furniture made by local craftsmen, to the organic ingredients grown by farmers in the surrounding area that can be enjoyed in their four restaurants. Breakfast, lunch and dinner were really delicious. The Mukul has private villas, bohios and the main house, but it can accommodate only 37 guests. Both the villas with pool and the bohios are surrounded by private, beautiful gardens and have direct access to the sea. I really felt at home because of the familiarity with which every employee treated me, they called me by name and were always worried that I would feel well taken care and that I would enjoy every corner of the place. Towards the evening, after playing my first 18 golf holes (which by the way were designed by David Mc Lay), and after spending the afternoon in a truly spectacular landscape between mountains and the sea, I decided to listen to the advice they gave me and went to one of the six spas (temples) they have. It wasn’t easy to choose between the Hamman, the Secret Garden, Rainforest, Crystal, The Ancient or Healing Temple, thermal therapies, thalassotherapy, crystal therapy, aromatherapy, Turkish rituals, Mayan or Aztec, Swedish or Hindus… But in the end I decided to go to the Ancient Temple where they first gave me a scrub with volcanic clay and then a deep massage. Definitely, as its name says, this is truly the best kept Secret of Nicaragua where not only you can relax, play golf, surf, sail, fish and eat healthy, but you can also visit the rum distiller and learn how the liquor is made, buy from artisans in the area, live a sporting experience and relax on the Pacific Coast. I do believe this place is one of my favorites and I would absolutely say that it is “A Wonderful Place in the World”.

La Mukul Golf and Spa, il segreto meglio custodito del Nicaragua

L’America Latina è piena di luoghi paradisiaci, ha foreste, montagne innevate, deserti e il Mar dei Caraibi ha alcune delle più belle e deliziose spiagge che conosco.
Un fine settimana alcuni amici mi hanno invitato a giocare a golf in Nicaragua, è stata la prima volta che visitavo quel paese in Centro America; siamo arrivati a Managua, la capitale, e poi abbiamo preso un altro aereo verso la costa del Pacifico verso un posto chiamato Guacalito de la Isla. I nostri padroni di casa erano la famiglia Pellas, creatori di “Mukul Golf e Spa”, Mukul significa “segreto” nella lingua indigena dei Maya. La famiglia ha acquistato il posto dopo aver cercato per molti anni il luogo ideale per il loro progetto, poi hanno finalmente trovato questa vecchia hacienda e l’hanno trasformato in un resort eco sostenibile. Ogni dettaglio è stato scelto con cura, dai mobili realizzati da artigiani locali, agli ingredienti biologici coltivati dagli agricoltori nella zona circostante che possono essere gustati nei loro quattro ristoranti. Colazione, pranzo e cena erano veramente deliziosi. Il Mukul ha ville private, Bohios e la casa principale, ma può ospitare solo 37 persone. Sia le ville con piscina che i Bohios sono circondati da privati e meravigliosi giardini ed hanno tutte accesso diretto al mare. Mi sono sentito veramente a casa a causa della familiarità con la quale ogni dipendente mi trattava, mi chiamavano per nome ed erano sempre preoccupati che mi sentissi accudito bene e avessi apprezzato ogni angolo del luogo. Verso sera, dopo aver giocato le mie prime 18 buche da golf (che tra l’altro sono state progettate da David Mc Lay), e dopo aver trascorso il pomeriggio in un paesaggio spettacolare tra le montagne e il mare, ho deciso di ascoltare i consigli che mi avevano dato e sono andato a uno dei sei centri termali (templi) che hanno. Non è stato facile scegliere tra l’hammam, il giardino segreto, la foresta pluviale, il tempio antico o di guarigione, terapie termali, talassoterapia, cristalloterapia, aromaterapia, rituali turchi, Maya o Aztechi, Svedesi o Indù… Ma alla fine ho deciso di andare al tempio antico dove mi hanno fatto prima uno scrub con l’argilla vulcanica e poi un massaggio profondo.
Sicuramente, come dice il nome, questo è il segreto meglio custodito del Nicaragua dove non solo è possibile rilassarsi, giocare a golf, fare surf, vela, pescare e mangiare sano, ma si può anche visitare il distillatore di rum e imparare come il liquore viene fatto, acquistare da artigiani della zona, vivere un’esperienza sportiva e rilassarsi sulla costa del Pacifico.
Credo davvero che questo posto sia uno dei miei preferiti e vorrei assolutamente dire che è “A Wonderful Place in the World”.

by Juan Pablo Galavis @juanpagalavis 

 

 

Leave a Reply

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s